Monthly Archives: August 2010

Excerpt: “Rimarra’ impressa di questo concerto pazzescamente intenso un’immagine molto forte: Alfredo Rodriguez che, nel bel mezzo di un solo giunto al culmine per impulsi ritmici e armonici, improvvisamente fugge dal pianoforte per scaricare una (positiva) tensione emotiva cosi’ alta da non sembrare sostenibile. E’ giovane Rodriguez, appena venticinquenne, ed e’ stato scoperto da Quincy Jones, che…

Read More